BERLUSCONI: “PAGARE UNA TANGENTE ALL’ESTERO È UNA NECESSITÀ”

E io che pensavo che le tangenti fossero delle cose brutte

«Noi non possiamo più competere all’estero, siamo stati autolesionisti. Nessuno tratterà più né con l’Eni, né con l’Enel né con Finmeccanica. La tangente è un fenomeno che esiste ed è inutile ignorare la realtà. Pagare una tangente all’estero è un fenomeno di necessità». Così  Silvio Berlusconi durante il suo intervento ad Agorà su RaiTre, commentando la decisione dell’India di sospendere l’acquisto di alcuni elicotteri dopo lo scandalo Finmeccanica. «In Italia e in altre democrazie – ha aggiunto – queste cose non esistono, ma inutile giudicare anche quello che accade in India. Questi sono assurdi moralismi».

[ Via corriere.it  – video cadoinpiedi.it  ]

Tutto chiaro? 

Un pensiero su “BERLUSCONI: “PAGARE UNA TANGENTE ALL’ESTERO È UNA NECESSITÀ”

Lascia un commento. La tua opinione è importante.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...