Julio Cortazar – Restituzione

cx
Foto: Tomek Dyczewski

RESTITUZIONE

Se della tua bocca non so che la tua voce

e dei tuoi seni solo il verde o l’arancione delle tue bluse, come posso avere la presunzione di avere di te

più della grazia di un’ombra che passa sull’acqua.

Nella memoria porto gesti, la moina

che tanto felice mi faceva, e questo modo

di restartene in te stessa, con il curvo riposo

di un’immagine d’avorio.

Non è gran cosa questo tutto che mi resta.

In più opinioni, collere, teorie,

nomi di fratelli e sorelle,

l’indirizzo postale e il numero del telefono,

cinque fotografie, un profumo di capelli,

una pressione di mani piccole fra le quali nessuno

direbbe che mi si nasconde il mondo.

Questo tutto me lo porto senza sforzo,

perdendolo poco a poco.

Non inventerò l’inutile menzogna della perpetuità,

meglio passare i ponti con le mani

piene di te,

tirando via a piccoli pezzi il mio ricordo.

Dandolo alle colombe, ai fedeli passeri,

che ti mangino fra canti, arruffio e svolazzi.

Julio Cortazar

Fonte: Lietocolle

Un pensiero su “Julio Cortazar – Restituzione

  1. Bellissima e intensa chiudendo le saracinesche delle singole esperienze che vanno oltre la magia dei versi.
    ‘Non inventerò l’inutile menzogna della perpetuità,’A distanza di quasi 10 anni dalla scomparsa (in terra) di mia madre il tempo fornisce non già menzogne ma arricchisce con minuscoli dettagli via via il mosaico della sua personalità che ritorna corporea.

    sherazadela’morequelloprofondonontramutaneltempo

Lascia un commento. La tua opinione è importante.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...