Dalle braccia di un amore – Charles Bukowski

Foto: Marta Szelewa
Foto: Marta Szelewa

Dalle braccia di un amore

dalle braccia di un amore
nelle braccia di un altro

m’ha salvato dal morire sulla croce
una signora che fuma marijuana
e scrive canzoni e storie,
ed è molto più gentile dell’ultima,
molto molto più gentile,
e a letto è altrettanto brava o addirittura migliore.

non è piacevole essere messi in croce e lasciati là,
è molto più piacevole dimenticare un amore che
non funziona
come ogni amore
alla fine
non funziona…

è molto più piacevole far l’amore
davanti alla spiaggia di Del Mar
nella camera 42, e dopo
stare a letto, seduti,
e bere del buon vino, chiacchierare e toccarsi
fumare

ascoltare il rumore delle onde…

sono motro troppe volte
credendo e aspettando, aspettando
in una stanza
fissando il soffitto scalcinato
aspettando il telefono, una lettera, un colpo all’uscio, un squillo…
impazzendo
mentre lei ballava con sconosciuti nei locali notturni…

dalle braccia di un amore
nelle braccia di un altro

non è piacevole morire sulla croce
è molto più piacevole sentire il tuo nome sussurrato
nel buio.

Charles Bukowski

4 pensieri su “Dalle braccia di un amore – Charles Bukowski

  1. Sia Vert1g0 che Tachimio mi hanno comunicato che ero stata nominata “Versatile Blogger Award”.

    In realtà non avevo idea di cosa fosse, così sono andata sul loro blog per farmi un’idea…
    Ma prima di dirti di che cosa si tratta, ringrazio di cuore ambedue: e ti invito a dare un occhio al loro blog  seguendoquesto link!

    Detto questo, si tratta di mostrare il logo dell’award sul blog (l’immagine qui a fianco); ringraziare chi ha proposto la nomination; nominare altri 15 blog (li troverai qui in basso); informare i diretti interessati contattandoli con un link nel post; e scrivere 7 cose su di te …
    Un saluto… Loredana

    1. Ciao Loredana,
      ti ringrazio di cuore e mi sento davvero lusingato. Devo deluderti però, così come ad gli altri blog che hanno avuto la stessa iniziativa nei miei confronti. Il motivo è molto semplice e se vuoi banale: dal precedente “blogger Award” mi sono reso conto di essere socialmente un “orso” per cui mi costerebbe davvero tanto scrivere 7 cose su di me. Ti ringrazio ancora. A presto.

Lascia un commento. La tua opinione è importante.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...