Identità di genere nella pubblicità

La pubblicità è stata da sempre  sessista, presentando  le donne come un oggetto. Oggi l’iper sessualizzazione spinge i pubblicisti ad andare “ben oltre” pur di  vendere un prodotto. Con tutto ciò che questo comporta. ( “vendetta” a fine video )

Lascia un commento. La tua opinione è importante.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...