Ignobili frammenti di storia umana

Assedio di leningrado 1941
Due donne raccolgono i resti di un cavallo per procurarsi il cibo, durante l’assedio di Leningrado del 1941.

L’assedio di Leningrado ha rappresentato per tutti gli Europei uno dei più crudeli capitoli della storia della seconda guerra mondiale. Durante l’assedio tedesco Leningrado contava 3.200.000 abitanti. Un milione di persone morì  per fame, stenti e attacchi nemici durante l’assedio che durò 900 giorni dall’8 settembre 1941 al 27 gennaio 1947.

Nell’aprile 1941 il Ministro dell’agricoltura del Terzo Reich dichiarava che, nell’eventualità di un attacco a Leningrado, sarebbe stato impossibile ricevere dal resto dell’Unione rifornimenti e provviste sufficienti per il fabbisogno degli abitanti della città. Tre mesi dopo, il 12 luglio 1941  il Ministro della propaganda Joseph Goebbels scrisse nel suo diario: “Non è possibile dire cosa succederà a questa gente [gli abitanti di Leningrado ndr] a breve. Sto anticipando quella che sarà una catastrofe di dimensioni di cui non è possibile prevedere gli esiti.”

Hitler e i suoi generali non erano intenzionati fin dall’inizio a occupare Leninigrado, ma a distruggerla, a lasciar perire i suoi abitanti tra stenti e fame:  “Rifiuteremo qualsiasi richiesta di resa da parte della città a causa della scarsità di cibo, che è un problema che non può e non deve essere risolto da noi. Non abbiamo nessun interesse a occuparci di nessuno di loro in questa lotta per la sopravvivenza”. L’8 ottobre del 1941 dichiarerà: “La capitolazione di Leningrado, o più tardi di Mosca, non dovrà essere accettata, anche se offerta dalla parte opposta. Nessun soldato tedesco dovrà entrare in quelle città” (Hitler, 29 settembre 1941 )

2 pensieri su “Ignobili frammenti di storia umana

Lascia un commento. La tua opinione è importante.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...