Codex Gigas, la Bibbia del Diavolo

Secondo la leggenda, Lucifero stesso ha contribuito alla sua creazione.

Codex Gigas, la cosiddetta Bibbia del Diavolo. Secondo la leggenda, Lucifero stesso ha contribuito alla sua creazione.

Il  Codex Gigas è il più grande manoscritto medioevale esistente al mondo e attualmente si trova nella Biblioteca Nazionale di Svezia. Le sue dimensioni sono impressionanti: 92 cm di lunghezza, 50 cm di larghezza e 22 di spessore, e il peso totale è di 75 kg L’origine del Codex è attualmente sconosciuta. Una nota scritta a margine del manoscritto attesta che è stato impegnato nel monastero di Sedlec dai suoi proprietari, i monaci di Podlažice, nel 1295.

È conosciuto col nome di Bibbia del Diavolo per la grande illustrazione del demonio in esso contenuta e per la leggenda riguardo al fatto che l’autore, per scriverlo, abbia richiesto l’aiuto del demonio.Secondo la leggenda un monaco si impegnò, isolandosi nella sua cella, a produrre in una notte un’opera che glorificasse il suo monastero.

Il racconto trae certamente origine dalla convinzione medievale che la copiatura dei testi fosse una via privilegiata per l’espiazione dei propri peccati.Resosi però  conto che il compito era al di là dei suoi poteri, il monaco si decise ad invocare l’aiuto del diavolo.il diavolo aiutò il monaco, chiedendo in cambio di essere raffigurato nel codice e di prendere l’anima del monaco come pagamento. La leggenda afferma che il monaco scriba produsse l’intero manoscritto in una sola notte.Il monaco aveva espiato la sua colpa, ma preso dai rimorsi decise di rivolgersi alla Vergine Santa, implorandola di salvarlo. La Madonna accettò di aiutare il penitente, il quale morì pochi istanti prima di saldare il conto con il diavolo.

2 pensieri su “Codex Gigas, la Bibbia del Diavolo

    1. Bibbia certo. Si ipotizza scritta da un monaco benedettino nell’arco di 20 anni. Piccolo mistero però: non ci sono errori,la calligrafia è sempre, stranamente la stessa malgrado si sa che in 20 anni deve necessariamente cambiare. E’ per questo che ne è nata la leggenda della collaborazione di Luciferero.

Lascia un commento. La tua opinione è importante.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...