Siria, video di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo:”possiamo essere uccise”

Video messaggio di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due ragazze italiane rapite in Siria dal Fronte al-Nusra affiliato ad al-Qaida.

Pubblicato il 01 gen 2015

“Siamo Greta Ramelli e Vanessa Marzullo. Supplichiamo il nostro governo ed i loro mediatori di riportarci a casa prima di Natale. Siamo in grande pericolo e possiamo essere uccise. Il nostro governo ed i mediatori sono responsabili delle nostre vite.”

Il Fronte al-Nuṣra è un gruppo di rivoltosi armati attivo in Siria ed in Libano, affiliato ad al-Qaida.

Walker Evans: fotografo, sguardo da poeta, precisione da chirurgo

 

Walker Evans 1937
Walker Evans 1937

 Walker Evans– Fotografo americano, passato alla storia per aver immortalato gli Stati Uniti nella crisi economica degli anni trenta. La sua fu una fotografia sociale, documentaria e di denuncia, tanto della condizione umana, quanto di quella strutturale. Lo stile delle sue fotografie, la scelta dei soggetti e l’estrema cura del dettaglio narrativo ed estetico hanno influenzato intere generazioni di fotografi.Il suo stile, estremamente crudo e autentico, fatto di primi piani, immagini di vetrine e finestre, interni di negozi ha influenzato il modo di fotografare di diverse generazioni di fotografi.

walker-evans-5 womentalk evans_42nd 6a00d8341bfb1653ef0112790ee1aa28a4 evans_wife3 73217485.xRCnYKJe.CIMG1438_1missMud evans2 Field family FM Men Eating at Lunch Counter Window, Lexington Avenue, New York City 1929-30 walker_evans_mujer_madre_cubana_cuba_habana Walker-Evans-4-Floyd-Burroughs-and-his-children-–-Tengle-Alabama-1936

 

 

 

 

 

Russia – La carestia ‘Povolzhye’ e il cannibalismo del 1921

Attenzione le immagini dell’epoca sono “molto crude” e  possono turbare la vostra sensibilità .

( Contadini russi con i resti degli esseri umani cannibalizzati – 1921)
( Contadini russi con i resti degli esseri umani cannibalizzati – 1921)

Iniziò nella primavera del 1921 e durò fino al 1923. Più di 5 milioni di persone sono morte durante l’anno e mezzo e  molti di loro sono morti perché proprio non avevano niente da mangiare e alcuni di loro caddero preda dei loro vicini, dei loro genitori o dei figli. Per sopravvivere in quelle condizioni terribili la gente mangiava i cadaveri dei loro familiari che morivano di stenti.  I casi di cannibalismo di solito non sono stati considerati come un vero e proprio crimine, la sopravvivenza era più importante. In ogni caso, queste persone sono state arrestate e giudicate dai tribunali, anche se il cannibalismo era diventata una pratica comune.Ad un certo punto le agenzie umanitarie internazionali furono costrette a fornire prima da mangiare i al personale delle ferrovie per metterli in grado di spostare i rifornimenti.

Causata da una combinazione di effetti, come i danni provocati alla produzione agricola già dalla prima guerra mondiale e, in seguito, dagli scontri della Rivoluzione russa e della guerra civile con la sua  politica caratteristica. Prima della carestia tutte le parti coinvolte nella guerra civile russa del 1918-20, i Bolscevichi, i Bianchi, gli Anarchici, le nazionalità secessioniste, avevano fatto uso dell’antica tattica della “terra bruciata”: avevano razziato il cibo a chi lo produceva per darlo alle loro armate e ai loro sostenitori, e lo avevano negato ai nemici.

La American Relief Administration, che Herbert Hoover aveva formato per aiutare dall’inedia causata dalla prima guerra mondiale, aveva offerto assistenza a Lenin nel 1919 a condizione che avessero a disposizione la rete ferroviaria russa e che il cibo fosse distribuito imparzialmente; Lenin rifiutò quella che giudicò un’interferenza negli affari interni russi.

“Rivoluzione”, parole in libertà.

BERLU

Silvio Berlusconi, parlando alla radio francese Europe 1

“”In Italia non c’è stato un solo colpo di stato ma quattro, chiediamo elezioni il 24 maggio”. E poi: “Mi possono mandare in carcere quando vogliono. Sono sicuro che non lo faranno perché se lo fanno ci sarà una rivoluzione in Italia”.

Vediamo se ho capito bene:

  • Berlusconi vuole la rivoluzione dal popolo
  • Grillo vuole la rivoluzione per il popolo
  • I Forconi vogliono la rivoluzione con il popolo
  • Renzi vuole la rivoluzione senza popolo

                 Ma una bella rivoluzione del vostro sistema  neuronale?