Libero e la “percezioni degli eventi”

porcata

Vediamo se ho capito bene:

Il consigliere provinciale monzese della Lega Nord Giuliano Beretta e’ stato indagato per falso dalla procura di Monza con l’accusa di aver falsamente autenticato circa 900 firme raccolte nella circoscrizione Monza e Brianza a sostegno della lista ‘Maroni Presidente’ alla Regione Lombardia“.

Si indaga quindi su un presunto reato e  per quelli di Libero si tratta di una porcata dei Pm. Anche questa è democrazia, dicono.

ELEZIONI 2013 – MARIO MONTI SU YOUTUBE – APPELLO PER IL CONFRONTO

“Mancano pochissimi giorni al voto, davvero volete sottrarre ai cittadini italiani il diritto di formarsi un’idea sulla base di un confronto diretto tra i candidati? 
Onorevole Berlusconi, Onorevole Bersani, non facciamo questo.
Abbiamo il dovere di non limitarci ad appelli singoli ma di confrontare le nostre idee davanti agli elettori”.

 Ergo, secondo Mario Bilderberg Monti,

 Ingroia, Giannino e Grillo  non contano un cazzo

Spot Elettorale – Il Siculo Vota Sofo

Accuratissime  analisi di sociosemiotica,  metodi codificati da Jerry Zaltman, cluster analysis, focus group e  desk research hanno concepito questo spot elettorale:

Spot Elettorale per le Elezioni Regionali della Lombardia dei prossimi 24 e 25 Febbraio 2013. Candidato Giuseppe Sofo Centro Popolare Lombardo

Talmente geniale da impietrirti…

Ferrara: “Berlusconi è tutto carisma e niente programma. L’Imu? Una panzana”

Anche un berlusconiano doc come Giuliano Ferrara prende con le pinze le ultime proposte choc di Berlusconi, togliere l’Imu e creare nuovi posti di lavoro per i giovani. “Non ci credo, ma lo voto perché è simpatico, anima una campagna elettorale”.

Ecco finalmente le motivazioni profonde dell’ intellighenzia Pdl: “Berlusconi è simpatico”.

Fonte: antefattoblog

ANCHE WAIMA VITULLO SI CANDIDA

Selvaggia Lucarelli e Fabio De Vivo intervistano Waima Vitullo, fresca candidata alle elezioni per la regione Lazio e la camera per il Grande Sud.

La conduttrice  le ha chiesto quale sia il suo programma politico: “Io voglio costruire un edificio dove mettere insieme tutti i malati di chemioterapia (!) insieme ai figli così possono giocare”. Waima si è detta poi preoccupatissima per la situazione degli italiani: “Per colpa della cassa integrazione ci sono tanti suicidi, cammino per strada e vedo tante persone che sorridono impazzite con l’esaurimento nervoso, la crisi sta portando la gente a diventare matta.”

E  il capolavoro:

“Vorresti essere il dopo Pascale?”. “Chi non vorrebbe essere l’amante o la moglie di Berlusconi? Certo che vorrei diventare la sua nuova fidanzata, ma dopo le elezioni”.

 Chi non vorrebbe essere l’amante di Silvio? Che minchia di domanda…

Articolo completo: cadoinpiedi